Deutsch (DE-CH-AT)English (United Kingdom)Italian - Italy
Stampa
PDF

Regolamento

Scritto da La Direzione.

Il presente regolamento entra in vigore il 20 giugno 2011.
  1. I bagnanti e i visitatori del lido devono sottostare alle disposizioni emanate dal Municipio, dalla direzione, dai bagnini e dai sorveglianti.
  2. Chiunque incorre in infrazione alle disposizioni potrà essere invitato a lasciare l'area del lido e potrà essere segnalato alle autorità.
  3. Gli utenti del lido devono evitare rumori molesti e devono comportarsi educatamente.
  4. In particolare è vietato:
    • L'uso di stupefacenti;
    • L’abuso di alcool;
    • Disturbare i bagnanti con spruzzi;
    • Rincorrersi sulle zone verdi;
    • Fare pic-nic sui tavoli;
    • Calpestare le aiuole e arrampicarsi sugli alberi;
    • Cambiarsi all'esterno degli spogliatoi;
    • Gettare sul terreno e nel lago resti di alimenti, mozziconi di sigari/sigarette e qualsiasi altro genere di rifiuto (appositi cestini per i rifiuti sono posizionati su tutto il territorio del lido);
    • Sputare sul terreno;
    • Introdurre nell’area del lido cani ed altri animali;
    • L'uso molesto di radioline e altri apparecchi sonori;
    • L'accesso ai locali di servizio e agli spazi riservati al personale;
    • L'uso per gioco delle attrezzature di salvataggio;
    • L'accesso con biciclette, ciclomotori e scooter;
    • Ogni attività sportiva o di gioco al di fuori delle aree appositamente designate, sono permessi unicamente giochi e attività che non disturbino agli altri utenti del lido.
    • L'accesso al lido a persone ubriache, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o con ferite aperte.
    • Ai bagnanti di uscire dalle boe di delimitazione (Art. 23 b del “Decreto esecutivo concer-nente gli stabilimenti balneari” del 31.03.1987).
    • Tuffarsi, spingersi e passare sotto la zattera.
  5. La direzione declina qualsiasi responsabilità in caso di furto di oggetti, valori, vestiario ecc. e per eventuali infortuni agli utenti. I sorveglianti sono incaricati di prestare i primi soccorsi, avvalendosi della dotazione della locale infermeria e di richiedere immediatamente l'intervento di un medico o della Croce Verde in caso di necessità.
  6. Durante l'apertura del lido non è consentita l'entrata ai minori di anni 11 compiuti se non accompagnati da un maggiorenne che ne assume la piena responsabilità sia per il comportamento che per l’entrata in acqua del bambino.
  7. E' fatto divieto di entrare in acqua alle persone in stato psicofisico alterato (ubriachezza, alterazione da stupefacenti ecc.) o anche in evidenti condizioni precarie di salute, tali da rappresentare un rischio per l'incolumità del soggetto stesso.
  8. In caso di cattivo tempo o per decisione di non balneabilità da parte della direzione, è vietato introdursi in acqua..